OTTIMA RIUSCITA DELLA SERATA SU “LUTERO… DOPO 500 ANNI” A ROMA

ROMA – Domenica 19 novembre 2017 si è svolta la prima iniziativa pubblica organizzata dalla Comunità Kairòs di Roma e dal Decanato Nazionale della Chiesa Protestante Unita, presso il Circolo Arci “Arcobaleno” di Via Pullino, Roma.
In questa sede ha avuto luogo il convegno su “Lutero… dopo 500 anni” che ha visto una buona presenza di pubblico. Dopo il gradito saluto di Mario Casale, presidente del Circolo Arci “Arcobaleno”, il seminario è stato introdotto e moderato da Andrea Panerini (pastore protestante e Decano nazionale della Chiesa Protestante Unita), seguito dagli interventi di Gaetano Lettieri (ordinario di Storia del cristianesimo all’Università di Roma “La Sapienza”); Maria Lupi (ordinario di Storia delle Chiese all’Università Roma Tre) e Alberto Camplani (associato di Storia del cristianesimo all’Università di Roma “La Sapienza”).
Dalle relazioni svolte, di grande livello e mai agiografiche, è emerso come dopo cinquecento anni l’attualità del pensiero di Lutero e l’importanza storica della Riforma continuino ad essere centrali nella storia della cultura occidentale. Non solo per il popolo cristiano ma anche per chi pratica una fede diversa cosi come per gli atei e gli agnostici.
Dopo le interessanti relazioni, è intervenuto il pubblico con numerosi interventi, stimolati dalle sollecitazioni dei conferenzieri; successivamente, i relatori e i presenti hanno vissuto un momento di convivialità con l’apericena ad offerta.
Si è trattato di un primo evento pubblico che ha dato entusiasmo alla giovane comunità romana e contribuito all’approfondimento della precisa collocazione teologica e valoriale della Chiesa Protestante Unita, delineandosi sempre di più come una Chiesa a forte vocazione culturale.

Paolo D’Aleo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *