Un nuovo corso per “La pagina cristiana”

Cari lettori, care lettrici,
torna “La pagina cristiana” dopo oltre 5 mesi di sospensione. Abbiamo ritenuto che le nostre poche fortune economiche e le poche risorse redazionali fossero sproporzionate alla missione di un quotidiano on-line protestante e, come avrete visto, guardando il nuovo logo, ci siamo ridefiniti “magazine” protestante, ovvero una testata periodica senza scadenza fisse (ma cercheremo di garantire almeno un aggiornamento settimanale) che possa avere uno sguardo a 360° sulla realtà locale, nazionale e internazionale senza l’ossessione della scadenza ma con la premura dell’accuratezza e dell’approfondimento. Tenteremo di dare una lettura cristiana e protestante agli accadimenti e ai fenomeni che ci circondano senza dimenticare di essere pungolo verso le autorità ecclesiastiche e pubbliche. “Un giornale che è fedele al suo scopo si occupa non solo di come stanno le cose, ma di come dovrebbero essere” scriveva Joseph Pulitzer, padre del giornalismo americano. Non basta raccontare imparzialmente i fatti, bisogna anche avere una visione migliore del mondo e scriverla. Noi ci auguriamo che il nostro lavoro sia sempre all’altezza delle Vostre aspettative.

Andrea Panerini
direttore@lapaginacristiana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *